COSA È L'INTUIZIONE


L'intuizione è una delle funzioni più importanti di cui l'uomo possa disporre.
È una qualità latente in ognuno di noi ma è anche una delle meno sviluppate.
Essere in grado di risvegliarla e potenziarla con le giuste tecniche permette di raggiungere livelli di consapevolezza e di ricettività in grado di trascendere completamente gli abituali standard quotidiani, di logica e pensiero.

Solitamente facciamo le cose e prendiamo decisioni così come siamo già capaci di fare, così come ci viene permesso dalla nostra esperienza o dalla nostra stessa predisposizione. È difficile pensare che per ottenere una risposta ci possa essere un altro modo, più efficace, più vicino alla verità, per certi versi infallibile, eppure c'è. Questa è l'intuizione.

Un'esplosione di consapevolezza improvvisa che porta risposte e soluzioni ai nostri più importanti e profondi bisogni, nella vita e sul lavoro.

Quando si manifesta, l'intuizione viene percepita come emozione profonda, come folgorazione della coscienza, qualcosa che va ben oltre le parole e le logiche acquisite e quando ciò avviene la percezione è talmente chiara da non lasciare spazio a dubbi o incertezze.
È l'esperienza del "vero" prima ancora che sia reale, ancora prima di condensarla sul piano materiale. È una sensazione appagante e totalizzante.

LO “STATO INTUITIVO" È IL TERRENO DOVE SI FORMANO LE INTUIZIONI.

È quella particolare e indispensabile condizione psico fisica in grado di attivare l'intero processo intuitivo.

Una volta acquisito e perfezionato con il giusto esercizio e tecniche appropriate lo stato intuitivo diventa parte di noi andando ad occupare una zona profonda del nostro essere.
Ci accompagnerà per sempre e sarà un prezioso e infallibile alleato per gestire al meglio ogni capitolo della nostra vita.
Senza di esso le intuizioni verrebbero meno e si andrebbero così a perdere un gran numero di possibilità poiché non saremmo in grado di cogliere e interpretare tutti quei segnali che arrivano alla nostra mente, segnali che ci parlano continuamente e non di rado di estrema importanza.
Sarebbe un pò come una rete con una falla, ciò che potrebbe essere trattenuto viene invece perso.

Lo stato intuitivo si forma attraverso l'influenza di precise condizioni psico corporee cioè quello stato di armonia che si raggiunge quando tutte le parti che costituiscono il nostro insieme, corpo e mente, appunto, interagiscono perfettamente tra loro.

Quando iniziamo ad armonizzarci la nostra parte profonda inizia a dialogare con quella di superficie.

Ecco quindi che la condizione necessaria per far emergere dall'inconscio profondo intuizioni fondamentali passa per la via del benessere.

Da questo corso si possono ottenere molte cose: migliore padronanza nel gestire stati d'animo e situazioni a forte componente emotiva.
Una rinnovata autoimmagine, autostima e consapevolezza del proprio valore. Si impara come superare i propri limiti e tutte quelle difficoltà che non permettono di vivere una vita serena e autentica.
E poi, maggiore stabilità, sicurezza ed equilibrio psicologico.


Vittorio Prina



Come vengono prese le
decisioni?


Le scelte che operiamo, non sono la conseguenza di una semplice “visione specifica”, cioé, tutte quelle conoscenze tecnico/esperienziali che ci si è formati in merito a un determinato campo d’azione, bensì la conseguenza del naturale e spontaneo manifestarsi della propria “visione sistemica”, cioé tutte quelle esperienze di varia natura, (psicologica, fisiologica, emotiva, culturale, ecc.), con cui si è entrati in contatto.
Queste sollecitazioni cui siamo stati e saremo sottoposti, hanno formato il nostro essere e continueranno a farlo per il resto del nostro tempo.


_V. Prina




Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.


_A. Einstein




Copyright 2011 Vittorio Prina Note legali Credits